mercoledì 16 settembre 2009

Leggi di Norimberga

Accadde oggi: 15 settembre
Correva l'anno: 1935
Accadde dove: Norimberga


Il 15 settembre 1935 vennero rese pubbliche le determinazioni del Reichstag. Il mondo apprese così che la Germania di Hitler incominciava a mettere in pratica le idee razziali di Hitler e di Rosemberg.
Ecco, un estratto dalla "Reichsbürgergesetz", ossia la legge sulla cittadinanza.


Reichsbürgergesetz
Staatsangehöriger ist, wer dem Schutzverband des Deutschen Reiches angehört und ihm dafür besonders verpflichtet ist.

È cittadino dello Stato (Staatsangehöriger) colui che fa parte della comunità protettiva del Reich tedesco con il quale  ha dei legami che lo impegnano in maniera particolare.
Die Staatsangehörigkeit wird nach den Vorschriften des Reichs- und Staatsangehörigkeitsgesetzes erworben.
L'appartenenza allo stato  viene acquisita in base alle norme della legge che regola l'appartenenza al Reich e allo stato.

Cittadino del Reich (Reichsbürger) è soltanto l'appartenente allo Stato di sangue tedesco o affine il quale con il suo comportamento dia prova di essere disposto ed adatto a servire fedelmente  il popolo e il Reich tedesco.
Il diritto alla cittadinanza del Reich viene ottenuto attraverso la concessione del titolo di cittadino del Reich
 
Il cittadino del Reich è il solo depositario dei pieni diritti politici a norma di legge.

con questi pochi paragrafi si posero le basi per la discriminazione razziale.

Il passaggio successivo, la "Legge per la protezione del sangue e dell'onore tedesco", recitava:
Pervaso dal riconoscimento che la purezza del sangue tedesco è la premessa per la conservazione del popolo tedesco, ed animato dal proposito irriducibile ad assicurare il futuro della nazione tedesca, il Reichstag ha approvato all' unanimità la seguente legge che qui viene promulgata:

PAR. 1
1. Sono proibiti i matrimoni tra ebrei e i cittadini dello stato di sangue tedesco o affine. I matrimoni già celebrati sono nulli anche se celebrati all'estero per sfuggire a questa legge.
2. L'azione legale per l'annullamento può essere avanzata soltanto dal Procuratore di stato.

PAR. 2
Sono proibiti i rapporti  sessuali extramatrimoniali tra ebrei e cittadini dello stato di sangue tedesco o affine.

PAR. 3
Gli ebrei non potranno assumere al loro servizio come domestiche cittadine di sangue tedesco o affine sotto i 45 anni.

PAR. 4
1. Agli ebrei è proibito innalzare la bandiera del Reich e quella nazionale ed esporre i colori del Reich.
2. È permesso loro invece esporre i colori ebraici. L'esercizio di questa facoltà è protetto dallo stato.

PAR. 5
1. Chi contravviene al divieto di cui al par. 1, viene punito con il carcere duro..
2. Chi contravviene alle norme di cui al par. 2 viene punito con l'arresto o con il carcere duro.
3. Chi contravviene alle norme di cui ai parr. 3 o 4, viene punito con la prigione sino ad  un anno  e con una multa o pene di questo genere.

PAR. 6
Il Ministro degli Interni del Reich, in accordo con il sostituto del  Führer e il Ministro per la Giustizia del Reich emana le norme giuridiche e amministrative necessarie per l'attuazione e l'integrazione della legge.

  PAR. 7
Questa  legge entra in vigore il giorno della sua promulgazione; ll par. 3, invece, a partire dal 1° gennaio 1936 (norme sui domestici, n.d.c.)

Non serve alcun commento. L'importante è RICORDARE.

immagine tratta da http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Reichsbürgergesetz_v._15.9.1935_-_RGBl_I_1146.jpg - no copyright This image is in the public domain according to German copyright law because it is part of a statute, ordinance, official decree or judgment (official work) issued by a German federal or state authority or court (§ 5 Abs.1 UrhG).

Per approfondire:
Raul Hildberg,  La distruzione degli ebrei d'Europa, Einaudi 1999


 

7 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. siamo sicuri che sia tutta verità quella che scrivi?

    RispondiElimina
  3. Ha ragione il presidente Aminejad, l'olocausto è tutta una invenzione per poter creare lo stato di Israele e per poi dominare il medio oriente per conto del capitalismo americano. Svegliatevi!

    RispondiElimina
  4. non ho parole...e i campi di sterminio cos'erano allora? ..campi estivi di vacanza?

    RispondiElimina
  5. Anonimo, studia la storia e leggi la letteratura che testimonia quanto è succcesso. Oppure recati dai sopravvissuti nel lager e fatti raccontare da loro CHE COSA hanno davvero vissuto. L'ignoranza è il cancro del nostro secolo.

    RispondiElimina
  6. Anonimo ha detto...

    siamo sicuri che sia tutta verità quella che scrivi?

    VERITA'? sapessi anche solo un frammento di verità sarei di un altro mondo. Putroppo - o per fortuna - io faccio ricerca storica. E non sono nè un profeta nè un predicatore. La "verità" la lascio a chi crede di averla in tasca. Se invece - caro anonimo - ti riferisci alle leggi di Norimberga, non c'è problema. Puoi andare a consultare la raccolta ufficiale delle leggi del Reich. Si trova anche in Internet, sul sito del Parlamento tedesco.

    RispondiElimina
  7. MA DOVE SONO STE LEGGI? QUESTA E' SOLO PROPAGANDA COMUNISTA. O VISTO COME FATE. TANTO NESUNO VA A CONTROLLARE.

    RispondiElimina

Commentate tutto liberamente, senza censura. Detto questo, però, vi prego di usare moderazione nel linguaggio. Grazie.